Pepi Romagnoli

regista, sceneggiatrice

Ha studiato al Piccolo Teatro di Milano dove si è diplomata regista, laureandosi parallelamente in Storia dell’Arte all’Università Statale di Milano.
Ha esordito nella regia con il medio metraggio “Tre finestre sul cortile” un film visionario sull’amore che ha partecipato a diversi festival italiani, recensito come un film che risente dell’influenza delle atmosfere di Antonioni e di Ingmar Bergman.
Ha realizzato come regista la soap opera "Vivere” dal suo esordio, e ha continuato a lavorare anche per la successiva soap opera “Cento Vetrine” dal 2000 al 2015.
Durante gli anni di lavoro a "Cento vetrine" ha scritto diverse sceneggiature per il cinema, sviluppando progetti in co-produzione principalmente con Francia, Belgio e Lituania.
La Michelangelo film è una società di produzione che ha realizzato con suo marito Michelangelo per sviluppare e realizzare documentari e lungometraggi.

PRESENTE
2018

FILM DOCUMENTARIO

Una gloriosa delegazione a Pyongyang - soggetto, sceneggiatura e regia
1994 - 2014

REGISTA

Cento Vetrine - serie tv per Mediaset
Vivere - serie tv per Mediaset
Tre finestre sul cortile - mediometraggio
Italian Housing programme - documentario per South African Housing Board
Quanto costa diventare un Angelo? - documentario per Brahma Kumaris World Spiritual University
Il verde nel futuro dell'attività estrattiva - documentario per Cava Nord
Ascensori Otis - documentario promozionale
Autoritratti viennesi - Convention Lancia
Great African adventures - documentario per H&A, South African Airlines
Spot Elettorali
1992 - 1994

PROGRAMMING MANAGER

D.E.T. - Società LUX vide specializzata in produzione e distribuzione di programmi per ragazzi
 
Studio e realizzazione di un catalogo di progetti per serie di cartoni animati e fiction
Ideazione e sviluppo di soggetti e sceneggiature per serie di cartoni animati e fiction
Partecipazione a festival e mercati internazionali per co-produzioni e vendita ai canali televisivi
Realizzazione di serie home video per Curcio Editore su musica, arte, ambiente
1985 - 1990

AIUTO REGISTA IN CINEMA E TELEVISIONE

Lo zio indegno di F.Brusati (L.P.Film)
Russicum di P.Squitieri (Cecchi Gori Group)
Nessuno torna indietro di F.Giraldi (Rai 2, Magiar Television, TF1, Taurus Film)
Tosca di M. Bolognini (Rai 2)
Troppo forte di C.Verdone (Scena Film)
Il cappio d'acciaio di F.Giraldi (Rai 3)
Tutta colpa della Sip di G.Bullo (Enterprise)
Anno 1000 di R. Leoni (Polivideo)
1979 - 1984

ATTRICE: TEATRO E CINEMA

Teatro
Spettacoli per ragazzi (Auditorium San Fedele, Milano)
Spirito Allegro di N. Coward regia di E.Calinari
Le sue prigioni di F.Grandi (protagonista e regista)
Minnie la Candida di M.Bontempelli regia di C. Battistoni (Piccolo Teatro di Milano)
Matamoros testi di Commedia dell'Arte (protagonista e regia)
La figlia di Iorio di G. D'Annunzio regia di R.De Simone
1982 - 1984

CINEMA

Oltre la porta di L. Cavani
La traviata di F. Zeffirelli
Una gita scolastica di P.Avati
Mio figlio non sa leggere di F.Giraldi
Claretta di P. Squittieri
1979 - 1980

FORMAZIONE

Laurea in Storia dell'Arte - Univesità Statale, Milano, 1980
Diploma di regia - Piccolo Teatro, Milano 1979
INIZI

CENTOVETRINE SHOWREEL

2000 - 2011

2012

2015

2015

2015

2015

TORNA SU